Percorso:Motori > Eco Mobilità > In bolletta ricarica veicoli elettrici 5000 stazioni europee

In bolletta ricarica veicoli elettrici 5000 stazioni europee

Piattaforma eRoaming lanciata da intesa Gruppo Enel-Hubject

24 settembre, 19:11
In bolletta ricarica veicoli elettrici 5000 stazioni europee In bolletta ricarica veicoli elettrici 5000 stazioni europee

ROMA - Il 'pieno' di energia in cinquemila stazioni di ricarica europee per veicoli elettrici, dalla Sicilia alla Lapponia, addebitato in bolletta grazie a una piattaforma di "eRoaming". E' quanto renderà possibile il memorandum d'intesa firmato dal Gruppo Enel, attraverso la controllata Enel Distribuzione, e Hubject, joint venture costituita dal Gruppo BMW, Bosch, Daimler, EnBW, RWE e Siemens con sede a Berlino.

Grazie all'eRoaming, i clienti dei veicoli elettrici potranno ricaricare le loro auto anche in stazioni non appartenenti o gestite dalle utility con cui hanno un contratto di fornitura. La collaborazione tra Enel e Hubject è uno dei principali risultati di Green eMotion, il progetto di ricerca Ue sulla mobilità elettrica che raggruppa 43 partner tra amministrazioni locali, università, centri di ricerca e operatori del settore industriale, dell'energia e produttori di veicoli elettrici.

"Siamo ben consapevoli della necessità di avere ricariche user-friendly sia a livello nazionale, sia estero - ha commentato Livio Gallo, direttore della divisione globale Infrastrutture e Reti del Gruppo Enel -. Enel e Hubject accelereranno l'interconnessione delle infrastrutture di ricarica in tutta Europa, con l'obiettivo di creare un nuovo modello di mobilità elettrica europea, migliorando notevolmente il comfort del conducente e promuovendo la cultura del viaggio eco-friendly". "Con i nostri partner - ha affermato Andreas Pfeiffer, CEO di Hubject - abbiamo già fatto importanti passi in avanti nella creazione di un network europeo di ricarica 'customer-friendly'".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA