Percorso:Motori > Industria e Mercato > Ferrari: ultimo Cda Montezemolo, record ricavi semestre (+14,5%)

Ferrari: ultimo Cda Montezemolo, record ricavi semestre (+14,5%)

Consegne a fine 2014 cresceranno del 5%

11 settembre, 16:41
Ferrari: ultimo Cda Montezemolo, record ricavi semestre (+14,5%) Ferrari: ultimo Cda Montezemolo, record ricavi semestre (+14,5%)

MARANELLO - L'ultimo Cda Ferrari sotto la presidenza di Luca di Montezemolo ha chiuso un primo semestre da record. Ricavi 1.348,6 milioni, +14,5%, utile gestione ordinaria 185 milioni, +5,2%, utile netto: 127,6 milioni, +9,8%, posizione finanziaria industriale netta: 1.594 milioni di euro, la migliore di sempre.

Le vetture omologate consegnate sono calate a 3.631 (-3,6%) ma il 2014 - spiega una nota di Maranello - si chiuderà con un +5%. Gli Usa sono sempre il primo mercato, +13%. A ottobre ci saranno i festeggiamenti per i 60 anni di presenza in America con un evento e una vettura speciale. Il raffronto rispetto al primo semestre 2013 deve tenere conto dell'uscita di produzione della Ferrari California, con le consegne del nuovo modello, la California T, iniziate solo in estate. A ciò va aggiunto che la decisione strategica di riduzione della produzione era stata presa nel maggio 2013. Per la fine dell'anno è prevista una crescita delle consegne del 5%. In Europa, la Gran Bretagna si conferma primo mercato con 408 vetture, -7. L'Italia, come nel primo trimestre, fa registrare il segno più dopo anni di diminuzione: +13% con 131 vetture consegnate.

Resta comunque un mercato marginale con poco più del 3% dei volumi totali. In Estremo Oriente, crescita a doppia cifra per Giappone +13%, 195 consegne e Australia +7,7%, 56 le vetture consegnate. La Grande Cina risente invece della riduzione controllata delle vetture a Hong Kong e nella Repubblica Popolare Cinese: complessivamente le consegne sono state 285 contro le 344 del primo semestre del 2013.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA