Percorso:Motori > Industria e Mercato > Renault e PSA si separano nelle JV francesi STA e FM

Renault e PSA si separano nelle JV francesi STA e FM

Alla prima andrà attività trasmissioni, a PSA quella nei motori

27 novembre, 17:09
Renault e PSA si separano nelle JV francesi STA e FM Renault e PSA si separano nelle JV francesi STA e FM

ROMA - Renault e PSA Peugeot Citroen hanno deciso di 'divorziare' separandosi a livello di partecipazione azionaria nelle JV che sono in atto nella Societe de Transmissions Automatiques (STA) e nella Francaise de Mécanique (FM). Con un comunicato emesso ieri - casualmente lo stesso giorno in cui è stato ufficializzato l'ingresso di Carlos Tavares, ex Renault, alla guida di PSA - i due comitati d'Impresa hanno annunciato un progetto di modifica della partecipazioni nelle due aziende, in modo da ''acquisire una piena indipendenza nella gestione di questi siti per avere la responsabilità esclusiva sul futuro strategico delle filiali''. In base al progetto presentato, Francaise de Mécanique passerà al 100% a PSA Peugeot Citroen mentre Renault riacquisirà il 100% del capitale della Societe de Transmissions Automatiques. Questa modifica degli assetti societari - che non comporterà alcuna variazione operativa o perdite di occupazione - sarà proposta prossimamente al consiglio d'amministrazione di FM e STA per raggiungere un accordo definitivo entro il prossimo mese.

Situata a Douvrin, nel Nord-Pas de Calais, Francaise de Mécanique è una filiale attualmente detenuta al 50% da PSA Peugeot Citroen e al 50% da Renault, ma l'attività del sito è destinata per l'85% a PSA e per il 15% a Renault. Nata nel 1969, impiega 3.200 persone per la produzione di quattro famiglie di motori, di cui tre per PSA Peugeot Citroen e una per Renault.

PSA ha investito in questo sito 120 milioni di euro per la produzione, a partire dalla fine del 2013, del suo nuovo motore 3 cilindri benzina EB Turbo PureTech. L'azienda è stata inoltre selezionata l'installazione, nel 2017, del primo modulo di produzione di una nuova famiglia di motori diesel DV-R per PSA Peugeot Citroen.

Societe de Transmissions Automatiques, che ha sede a Ruitz, nel Nord-Pas de Calais, è oggi una filiale detenuta all'80% da Renault e al 20% da PSA Peugeot Citroen, con Il 60% della cifra d'affari proveniente da Renault. Occupa 100.000 metri quadri e dal 1970 vi sono stati fabbricati più di 5 milioni di cambi. È l'unico sito che realizza le trasmissioni DP0, DP2 e DP8 per tutto il Gruppo Renault e il 90% della sua produzione viene esportata. Il sito produce dalla metà di ottobre 2013 il nuovo cambio automatico DP8, che è montato per alcuni mercati sul Renault Duster 4x4.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA