Percorso:ANSA > Motori > Componentistica > Chrysler, prima Casa a proporre ricarica iPhone senza fili

Chrysler, prima Casa a proporre ricarica iPhone senza fili

Debutto entro giugno sulla nuova Dodge Dart. Costo 200 dollari

10 aprile, 13:31
Chrysler, prima Casa a proporre ricarica iPhone senza fili Chrysler, prima Casa a proporre ricarica iPhone senza fili

ROMA - Chrysler sarà la prima Casa automobilistica a proporre, come optional al costo di 200 dollari, un inedito sistema di ricarica senza fili per iPhone, Blackberry, lettori Mp3 ed altri smart phone o tablet con sistema Android, come i Samsung e gli HTC. Dopo aver eliminato gli ingombranti e pesanti manuali uso e manutenzione sostituiti da un DVD, Chrysler passa ora - attraverso la sua divisione Mopar - ad eliminare i cavetti e le spine per la ricarica dei telefonini e altri apparati portatili. Mopar ha realizzato un sistema integrato di ricarica, che viene installato sotto la consolle centrale, che utilizza il sistema wireless attivato ogni volta che l'utente appoggia il suo cellulare in un apposito alloggiamento.

Assolutamente privo di rischi o controindicazioni per le persone, il dispositivo di ricarica senza fili verrà offerto sulla nuova Dodge Dart, che Chrysler prevede di lanciare negli Stati Uniti entro il prossimo giugno. Derivata dall'Alfa Romeo Giulietta, la Dart sarà acquistabile anche con un sistema Wi-fi che la trasforma in un hot spot per il collegamento al web di tutti gli apparati a bordo dell'auto e dell'Electronic Vehicle Tracking System (EVTS) che permette al proprietario di essere informato se chi è al volante supera i parametri di velocità e distanza dalla residenza che sono stati prefissati in precedenza.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA