Panettone con mela zitella star a Milano

Pasticciere Labbate presenta anche il Panettone 0 e il Pansalato

(ANSA) - CAMPOBASSO, 1 DIC - Una triade che non è passata inosservata alla platea del Re Panettone di Milano quella presentata dal maestro pasticciere Germano Labbate (Gerri): il Panettone alla Mela Zitella, il Panettone 0 e il Pansalato. Il Panettone 0, un prodotto lievitato a base di canditi artigianali ottenuti mediante la canditura lenta di frutta locale come pera, mela e albicocca, ha ottenuto ottimi consensi dal pubblico, che è riuscito ad identificare nel panettone tutti i sapori della frutta. Una novità per la stragrande maggioranza dei consumatori. Un altro buon risultato è stato il Pansalato, un panettone salato a base di insaccati, salumi e Caciocavallo dell'Alto Molise. Infine, come di consueto, la Mela Zitella ha colpito ancora. "Sono davvero soddisfatto. Il panettone alla mela zitella è di fatto una mia creazione perciò è un risultato a cui tengo molto" ha commentato Gerri. "Volevo arricchire l'offerta e l'ho fatto scegliendo un ingrediente autoctono: la mela zitella, appunto. Quindi ricevere riconoscimenti come quello del Tenzone è un onore per me. Rappresentare il territorio" ha proseguito il pasticciere "è un vero privilegio per i produttori locali. Per questo ho pensato di promuovere il Molise e l'Alto Molise inserendo nella gamma dei lievitati sia il Panettone 0 che il Pan Salato. Per il primo utilizziamo frutta locale candita artigianalmente; per il secondo formaggi e salumi del posto. Insomma" ha concluso Gerri "ognuno di noi può trovare un modo per sponsorizzare l'area. Questo è il nostro".
    Germano Labbate (Gerri), oltre a essere maestro pasticcere, è sommelier e chef. Titolare di Café du Soir e Pasticceria Gerri, Labbate vive ad Agnone dove produce una gamma di lievitati a base di materie prime di eccellente qualità autoctone.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere