Consiglio, sì a norme lavoro e ambiente

Via libera anche ad atti di indirizzo

(ANSA) - CAMPOBASSO, 26 NOV - Lavoro, formazione professionale, ambiente: sono i temi trattati nell'ultima seduta del Consiglio regionale del Molise che ha dato il via libera ai relativi provvedimenti. L'Assemblea ha approvato la proposta di legge del consigliere Michele Iorio concernente 'Politiche attive del lavoro e Formazione Professionale-Struttura multifunzionale regionale di orientamento organizzazione e funzionamento del Sistema regionale dei servizi per il lavoro'. Il testo prevede che le politiche attive del lavoro, strettamente connesse al Sistema Istruzione e Formazione, trovino attuazione presso i Servizi per il lavoro, assegnando un ruolo chiave ai Centri per l'Impiego nell'erogazione dei livelli essenziali delle presentazioni. Prevista anche l'istituzione, nell'ambito del governo dei servizi regionali per il lavoro, dell'organismo 'Struttura Multifunzionale di Orientamento' (Smo) che vedrà impegnato il personale iscritto all'Albo degli operatori della formazione professionale. L'Aula ha approvato anche la proposta di legge di iniziativa della Giunta sulla 'Disciplina della procedura di impatto ambientale'. Prevede che il rilascio del provvedimento di valutazione di impatto ambientale possa essere ricondotto nell'ambito delle competenze dirigenziali attribuite al direttore del Servizio regionale con compiti di valutazione ambientale, in linea con le separazioni previste da tempo tra atti di indirizzo politico e specifiche attività tecniche di competenza dirigenziale. In questa maniera si rendono omogenee le procedure di adozione, all'interno della Regione Molise, di tutte le tipologie di provvedimenti di natura ambientale che fanno riferimento all'istituto della Conferenza dei Servizi.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere