Corteo rievocazione ritorno Celestino V

Il Papa Santo si fermò in città nel 1294 dopo elezione

(ANSA) - ISERNIA, 15 OTT - Tra il 14 e il 15 ottobre del 1294 Papa Celestino V, il 192/o della Chiesa cattolica, si fermò a Isernia dopo l'elezione, il 5 luglio dello stesso anno, a Perugia e la successiva incoronazione, il 29 agosto, all'Aquila.
    Da quel giorno sono trascorsi 725 anni e il Comune di Isernia ha voluto ricordare l'evento con il corteo storico "Il ritorno del Papa Santo". Sono 126 i figuranti in abiti d'epoca che hanno sfilato da Piazza Celestino V alla Cattedrale dove sono conservate le due Croci che lui, il neo pontefice, donò alla città prima di partire alla volta di Napoli. Isernia rivendica i natali di Pietro Angelerio (come pure un altro comune molisano, Sant'Angelo Limosano in provincia di Campobasso, ndr) e lo venera come Santo Patrono che da tutti i fedeli è chiamato affettuosamente "il santone". A vestire i panni di Celestino V è stato l'attore isernino Mario Farina.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA