Pescatori puliscono banchine del porto

Raccolti circa 7 quintali di pattume, iniziativa di Assoporto

(ANSA) - TERMOLI (CAMPOBASSO), 5 OTT - Raccolti 7 quintali di pattume dal porto di Termoli nell'ambito della manifestazione "Porto via i rifiuti", iniziativa di Assoporto con il patrocinio del Comune, la collaborazione dei pescatori locali e operatori dello scalo e la supervisione della Capitaneria. Presente l'assessore comunale all'Ambiente Rita Colaci, l'imprenditore Domenico Guidotti, titolare di mezzi antinquinamento, gli operatori della Rieco, ditta concessionaria del servizio di raccolta differenziata che ha provveduto a smaltire i bustoni riempiti. Oggi alle 9 una trentina di persone, pescatori e operatori portuali, si sono ritrovate sulla banchina e, armate di guanti e contenitori, hanno raccolto bottiglie, plastica, reti vecchie. L'avvocato Milena Di Fortunato, rappresentante della società Partenoil e organizzatrice della giornata ecologica, ha sottolineato come la situazione dei fondali sia "complessa. Sono stati raccolti bottiglie, pneumatici e altro, ma c'è bisogno di un intervento più strutturato". "Con questa mattinata abbiamo restituito decoro a un luogo che rappresenta il biglietto da visita della città per tutti i turisti in transito verso le Isole Tremiti (Foggia) - ha dichiarato Di Fortunato - L'iniziativa assume un alto valore simbolico perché si vuole testimoniare come gli operatori portuali tengano particolarmente al loro ambiente di lavoro e intendono collaborare con le istituzioni e i soggetti preposti alla conservazione del porto, anche a beneficio degli utenti non professionali". L'assessore Colaci ha annunciato impegno e una serie di attività nel corso dell'anno per trasformare l'attuale infrastruttura "in un luogo accogliente e pulito con servizi come la nostra casa". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA