Pescava tonno rosso, multa 50 mila euro

Operazione Gdf al largo di Termoli, a bordo pesce per 1 quintale

(ANSA) - TERMOLI (CAMPOBASSO), 1 OTT - Pescava tonno rosso in barba alle norme vigenti, è stato scoperto e multato per 50 mila euro. A individuarlo una motovedetta della Stazione Navale di Termoli, nell'ambito dell'intensificazione dei servizi di polizia economico-finanziaria disposti dal Reparto Operativo Aeronavale. Le Fiamme Gialle hanno abbordato il diportista impegnato nella pesca di frodo del tonno rosso la cui cattura è soggetta a norme stringenti per il rischio di esaurimento della specie nel Mar Mediterraneo. Il controllo è scattato nel corso di un'operazione del Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza finalizzata alla prevenzione e alla repressione dei traffici illeciti perpetrati via mare. Vi ha preso parte anche un elicottero che ha segnalato il natante sospetto, a bordo del quale c'erano 2 esemplari di tonno rosso, peso superiore a un quintale. Il responsabile è stato deferito alla competente autorità marittima e sanzionato. Il pescato è stato ceduto in beneficenza a un locale istituto caritatevole.(ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere