Lumini accesi per viadotto Sente chiuso

Accolto l'invito dell'Eco online per scuotere le istituzioni

(ANSA) - ISERNIA, 18 SET - Decine di lumini accesi per ricordare che da un anno il viadotto 'Sente', che collega l'Alto Molise all'Abruzzo, è interdetto al traffico con gravi ricadute per l'economia locale. In molti hanno raccolto l'invito dell'Eco on line, Maurizio d'Ottavio, e del collega giornalista Francesco Bottone a recarsi sul posto per "celebrare la morte di una infrastruttura viaria essenziale", non più percorribile in seguito alle verifiche post sisma del 2018 con epicentro a Montecilfone (Campobasso). L'obiettivo è stato anche quello di sollecitare un intervento delle istituzioni. Studenti e lavoratori pendolari, delle due regioni interessate, hanno raccontato il "calvario" quotidiano per raggiungere la scuola, le aziende, l'ospedale di Agnone (Isernia) con tempi di percorrenza quadruplicati. A piedi, percorrendo il viadotto da Castiglione Messer Marino (Chieti) fino a Belmonte nel Sannio (Isernia) luogo dell'incontro, è arrivata anche Felicetta Tatangelo, una signora di 81 anni che ha esortato tutti a "non mollare".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere