Olio:Molise, più qualità, meno quantità

Produzione 2019 si annuncia con perdite 30%-50%

(ANSA) - CAMPOBASSO, 5 SET - Più qualità ma meno quantità.
    Queste ad oggi, secondo la federazione regionale di Coldiretti, le previsioni sulla imminente campagna olearia che sta per partire anche in Molise.
    In controtendenza con il dato nazionale, che prevede un aumento della produzione di olio fino all'80%, dopo il crollo dello scorso anno, in regione la produzione si annuncia con una perdita del 30%, con punte che arrivano al 50% a seconda dell'areale di produzione.
    "A fronte di una diminuzione - fa sapere l'organizzazione degli agricoltori - si prevede tuttavia un aumento della qualità dell'olio dal momento che, fino ad ora, i frutti non hanno subito come accaduto in passato attacchi da parte della mosca olearia che causa una diminuzione della produzione e il contestuale abbassamento della qualità dell'olio prodotto. "La diminuzione della produzione - spiega Coldiretti Molise - è imputabile sicuramente alle condizioni climatiche".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere