Fango nel cimitero, salme traslate

Ordinanza del sindaco Gravina al termine di un sopralluogo

(ANSA) - CAMPOBASSO, 31 AGO - Il nubifragio che si è abbattuto ieri pomeriggio su Campobasso ha causato, tra l'altro, l'allagamento di un'area del nuovo cimitero comunale tanto da rendere necessaria la traslazione di 32 salme. La decisione è stata presa oggi al termine di un sopralluogo effettuato dal sindaco Roberto Gravina e dall'assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Amorosa. "Vogliamo garantire innanzitutto il rispetto del dolore dei familiari - ha spiegato Gravina - giustamente provati dalla situazione che si è venuta a creare e con i quali mi scuso come Amministrazione, ma, purtroppo, ci sono state chiare responsabilità in merito da parte dell'impresa che gestisce, per conto del Comune, questo servizio. Per ora procederemo a una traslazione, per la maggior parte delle salme provvisoria, in attesa che vengano effettuati lavori e adeguamenti necessari. A tutte le famiglie che hanno i propri cari tumulati in quella zona del cimitero vanno garantite le giuste e doverose condizioni per continuare a rendere visita alle tombe".(ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere