Autonomia: Toma, è tema parlamentare

Prima però facciamo infrastrutture allo stesso livello

(ANSA) - TERMOLI (CAMPOBASSO), 24 LUG - “Non sono pregiudizialmente contrario all'autonomia rafforzata ovvero al regionalismo differenziato. Però prima di arrivare a delle intese tra le regioni che le hanno chieste, mi riferisco al Veneto, all’Emilia Romagna e alla Lombardia è necessario stabilire che cosa succede alle altre regioni, in particolare alle Regioni del sud”. Così Donato Toma Presidente della Regione Molise intervenendo ieri sera a Termoli al Festival del Sarà. “Noi abbiamo un problema di carenze infrastrutturali molto grave. Mi piacerebbe che si parlasse di attuazione della perequazione infrastrutturale, mettiamo tutte le regioni allo stesso livello sotto il profilo infrastrutturali per fermare lo spopolamento e per essere attrattive dopo di che parliamo di maggiore autonomia di altre regioni”.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere