Usura, in carcere per scontare 4 anni

Si era fatto consegnare 7 mila euro dopo prestito di mille euro

(ANSA) - ISERNIA, 26 GIU - Gli agenti della Squadra Mobile hanno arrestato un 42enne, condannato con sentenza passata in giudicato alla pena di quattro anni e sei mesi di reclusione per i reati di usura e tentata estorsione continuata, commessi dal 2009 al 2016. L'uomo si era fatto consegnare dalla vittima quasi 7.000 euro a fronte di un prestito di 1.000 euro, con un tasso pari al 600%. I poliziotti lo hanno rintracciato mentre si rilassava con la sua famiglia in un luogo di balneazione privato e, dopo le formalità di rito, lo hanno condotto presso l'Istituto Penitenziario di Isernia, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Isernia. Detratti i periodi di detenzione cautelare in carcere e a domicilio, gli restano da scontare quattro anni e due giorni di reclusione.
    (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere