Fondi Tunnel restano a Termoli

A firma Pallante, N. Romagnuolo: si tratta di 5 mln

(ANSA) - TERMOLI (CAMPOBASSO), 12 GIU - "I fondi destinati alla realizzazione del "Tunnel", 5 mln, nella eventualità di una definitiva ed auspicata decadenza del progetto, permangano nella disponibilità del territorio termolese, per la realizzazione di opere di diversa natura ma di eguale importanza per i cittadini".
    Così i consiglieri regionali Quintino Pallante e Nico Romagnuolo, primi firmatari di un emendamento approvato ieri, in consiglio regionale, relativamente ad una mozione del Movimento 5 Stelle inerente una problematica sorta in seguito alla pronuncia del Tar Molise circa la legittimità del procedimento amministrativo propedeutico alla realizzazione del "Tunnel di Termoli". I consiglieri firmatari dell'emendamento, ribadendo la contrarietà alla realizzazione dell'opera e prescindendo da valutazioni sul contenzioso giuridico-amministrativo in atto, hanno ottenuto che i finanziamenti resteranno nella disponibilità della comunità termolese.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere