Toma, lavoro intenso nel primo anno

Ora finanziamenti sviluppo territorio, il 22/4/2018 l'elezione

(ANSA) - CAMPOBASSO, 23 APR - Un anno fa, 22 aprile 2018, Donato Toma, candidato del centrodestra, diventava il nuovo presidente della Regione Molise. A distanza di dodici mesi l'ANSA gli ha chiesto di fare un primo bilancio dell'attività svolta. "Un anno di lavoro intenso, estremamente complesso, abbiamo dovuto recuperare 20 milioni di euro (fondi Ue) che sembravano persi, abbiamo finanziato 17 milioni di euro alle imprese e quest'anno abbiamo emesso un bando da 16 milioni di euro sulla micro ricettività, ma potrei aggiungere altre iniziative messe in campo. Subito dopo il prossimo appuntamento elettorale - spiega - faremo il punto della situazione sul mio primo anno al vertice della Regione". Toma si sofferma anche sull'attuale azione politica. "Dico ai molisani di avere pazienza, adesso abbiamo ricucito smagliature che potevano portarci alla perdita di finanziamenti. Questo - conclude - sarà l'anno del riversamento sul territorio di ulteriori finanziamenti per lo sviluppo del Molise". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere