Toma, Ministro Grillo chieda scusa

Proposta militarizzazione per problemi giudiziari? Sono allibito

''Quando ho affermato che il ministro Grillo, in relazione alla nomina del commissario ad acta sanitario, stava militarizzando la sanità, ho fatto una semplice deduzione legata alla circostanza che i nomi che circolano sono quelli di alti ufficiali in congedo. Ma, dopo le dichiarazioni che lo stesso ministro ha rilasciato alla stampa, c'è da rimanere allibiti e, allo stesso tempo, indignarsi per le gravi offese che la Grillo ha recato al Molise e alla sua gente''. Così il presidente della Regione, Donato Toma, i riferimento alle dichiarazioni del ministro Grillo sulla nomina dei commissari delle Regioni Molise, Calabria e Campania. ''Secondo la Grillo - continua Toma - 'in Molise, Calabria, Campania non puoi non mettere una figura di legalità, sono Regioni dove sono agli onori della cronaca i problemi giudiziari'. Non so a cosa si riferisca la Grillo per quanto riguarda il Molise. Una cosa è certa: prima di infangare i molisani, il ministro studi la storia del Molise e si documenti presso gli Interni''.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere