Comitati,tutelare Parco Matese da eolico

Da Molise e Campania appello al ministro Costa

(ANSA) - CAMPOBASSO, 10 AGO - La Rete dei Comitati di tutela ambientale di Campania e Molise ha chiesto un incontro urgente al ministro dell'Ambiente Costa per esprimere preoccupazione in relazione all'installazione di "decine di pale eoliche altamente impattanti" e all'autorizzazione rilasciata da Regione Campania a un impianto di compostaggio a Sassinoro (Benevento). L'ipotesi rappresentata dagli ambientalisti, suffragata da iniziative parlamentari del M5s, delibere del Consiglio regionale molisano e del Consiglio provinciale di Benevento, è che si rischia "di compromettere l'ecosistema di parte del territorio destinato a Parco nazionale del Matese". "Consentire il completamento delle installazioni di pale eoliche altissime e con basi di cemento profonde decine di metri in un terreno carsico ricco di sorgenti d'acqua o non fermare un impianto di rifiuti che insiste in un'area molto bella in termini paesaggistici compromette gran parte delle opportunità connesse con la perimetrazione e l'attivazione del Parco nazionale del Matese". "Spetta al ministero dell'Ambiente, in attuazione di una legge nazionale - conclude il documento inviato a Costa - salvaguardare il territorio a fronte di scelte amministrative che vanno in direzione opposte assunte dalla Regione Campania". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere