Export Molise, nel primo trimestre +4%

In evidenza chimica, agroalimentare e automotive

(ANSA) - CAMPOBASSO, 26 LUG - Nel 2017 le esportazioni della regione Molise hanno subito un calo di 126 milioni di euro, ma il rallentamento è da imputarsi al venir meno di flussi straordinari di tubi diretti verso il Giappone prima ed il Kazakhstan poi, al netto dei quali l'export molisano nel 2017 è cresciuto del +5,3%, mostrando un progresso per il quarto anno consecutivo. Nel primo trimestre 2018 l'export della regione ha continuato a crescere, mostrando con 101,4 milioni di esportazioni un progresso del 4% rispetto allo stesso periodo del 2017. In evidenza soprattutto l'Automotive con un aumento di 5,2 milioni di euro e l'Agroalimentare (+1,5 milioni di euro).
    Questi i principali dati che emergono dal Monitor sull'export regionale molisano curato dalla Direzione Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo. "La crescita degli ultimi anni si spiega soprattutto con i buoni risultati ottenuti da alcuni settori molisani sui mercati esteri", spiega Tito Nocentini, direttore regionale di Intesa Sanpaolo. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere