Occhionero, chiudere porti è sbagliato

Interrogazione a Salvini su riconoscimento status rifugiati

(ANSA) - CAMPOBASSO, 6 LUG - "Chiudere i porti e alzare i muri è l'esatto contrario dell'idea sulla quale vogliamo costruire l'Italia del futuro". Così la parlamentare molisana, Giuseppina Occhionero (Leu), anticipa i contenuti di una interrogazione al Governo che riguarda la richiesta e il rilascio del permesso di soggiorno a persone che hanno lo 'status' di rifugiati. "Ho appreso con stupore che proprio dal Molise, terra di migranti che con il lavoro e il sacrificio hanno costruito il loro futuro all'estero - spiega in una nota - arrivino segnalazioni di difficoltà burocratiche incontrate da chi ha scelto per necessità di trovare riparo nel nostro Paese e qui vuole provare a crearsi una nuova vita. La scelta di 'interrogare' il Ministro dell'Interno - aggiunge - mi fornisce lo spunto per sottolineare quanto sia ampio il fossato che ci divide da chi in poche settimane ha solo saputo seminare odio e paura, per coprire tutte le inefficienze e le contraddizioni già emerse nel governo Lega-M5s".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere