Bomba d'acqua a Campobasso

Strade allagate, numerosi interventi dei Vigili del fuoco

(ANSA) - CAMPOBASSO, 11 MAG - Bomba d'acqua nel primo pomeriggio a Campobasso. In pochi minuti è accaduto di tutto: fulmini, pioggia battente e grandine, in alcune zone della città, hanno messo a dura prova automobilisti, pedoni e anche alcuni ciclisti che erano arrivati da poco nel capoluogo.
    Diverse strade sono state invase da fango e detriti con la circolazione quasi bloccata. Numerose le richieste di intervento giunte al centralino dei Vigili del fuoco soprattutto per allagamenti in garage e scantinati. La zona più colpita è quella del quartiere Cep, in altre l'acqua ha raggiunto un'altezza di quasi 50 centimetri. Tra le situazioni più difficili, quella in via Sant'Antonio dei Lazzari, a poche decine di metri dalla sede del comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Campobasso, dove ha ceduto un muro di contenimento di una villetta che fortunatamente non ha causato danni a persone. La zona più colpita è quella a nord della città, il quartiere Cep e l'area industriale, ma numerosi problemi sono stati segnalati anche nelle contrade dove l'acqua, mista a fango, si è riversata sulle strade. All'opera anche il personale del Comune. Il sindaco, Antonio Battista, ha effettuato una ricognizione per verificare di persona i danni causati dal maltempo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere