Sicurezza software,150 esperti in Molise

Conferenza Università, ricercatori da Cina e Giappone

(ANSA) - CAMPOBASSO, 20 MAR - Fino al 23 marzo l'Università del Molise capitale dell'ingegneria del software. Oltre 150 esperti provenienti da 26 Paesi, con forte partecipazione da Giappone e Cina, si ritroveranno nell'Aula Magna dell'ateneo per la 25/a 'International Conference on Software Analysis, Evolution, and Reengineering' (Saner 2018). Ricercatori e specialisti del settore presenteranno gli ultimi risultati nell'ambito dell'analisi dell'evoluzione dei sistemi software complessi e nell'applicazione dell'intelligenza artificiale. "È un evento di spiccato significato scientifico per l'Ateneo" dice il prof.
    Rocco Oliveto, responsabile e curatore della conferenza. "La comunità scientifica da tempo ci aveva invitato a ospitare 'Saner', a dimostrazione che la nostra comunità informatica sta acquisendo visibilità a livello internazionale. Un'ulteriore conferma dello stato di salute dell'Informatica molisana, dopo l'attivazione di un corso di laurea magistrale in 'Sicurezza dei sistemi software' e il notevole incremento di iscrizioni".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere