Di Battista,minaccia M5s è astensionismo

'Non guardo i sondaggi, parlo con le persone'

(ANSA) - LARINO (CAMPOBASSO), 17 FEB - "L'avversario del Movimento 5 Stelle è l'astensionismo". Lo ha detto oggi a Larino (Campobasso) Alessandro Di Battista. "I sondaggi non li guardo proprio, non ci hanno mai preso negli ultimi anni. Guardo le piazze, il consenso, parlo con le persone e speriamo di convincerle a dare un'occasione all'unica forza politica che non è responsabile della distruzione di questo Paese". Arrivato in tarda mattinata in camper, nell'ambito del tour elettorale del Movimento 5 Stelle "Partecipa, scegli, cambia. Il futuro in programma", Di Battista ha detto: "In questa campagna elettorale sono spariti i problemi dei cittadini, nessuno parla di disabili, malati, persone che si ammalano nella terra dei fuochi". "Vedo tantissimo consenso verso il Movimento 5 stelle, ma non so se il Sud farà la differenza. La legge elettorale è stata fatta per penalizzare il Movimento 5 stelle. È una vergogna, bisogna sempre ricordarlo. E' stata fatta per non far vincere nessuno, cioè tutti tranne il Movimento".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere