Nasce banca dati per utilizzo territorio

Il Sit realizzato da 54 Comuni di Abruzzo e Molise

(ANSA) - SAN SALVO (CHIETI), 8 NOV - Una banca dati telematica finalizzata a facilitare l'accesso e la consultazione di cartografie, dati catastali, toponomastica, piani urbanistici locali e settoriali a disposizione di Enti Locali e ordini professionali. È stata realizzata dal''Associazione dei Comuni del Comprensorio Trigno Sinello, che riunisce 54 comuni delle province di Chieti, Campobasso e Isernia, è si chiama SIT (Sistema Informativo Territoriale). "È considerato uno dei progetti chiave dell'Associazione, costituisce uno strumento strategico per supportare le politiche di sviluppo locale e migliorare la gestione del territorio, rendendo i dati disponibili in forma digitalizzata e soprattutto aggiornati" ha spiegato Tiziana Magnacca, presidente dell'Associazione, nell'aprire questo pomeriggio a San Salvo il seminario di aggiornamento e formazione professionale riservato agli iscritti degli ordini professionali quali ingegneri, architetti, geometri e geologi. Il Sistema utilizza diversi database contenenti sia le cartografie, rappresentative di tutte le entità territoriali (mappe catastali, PRG, piani attuativi), che dati alfanumerici provenienti da sistemi gestionali (anagrafe, tributi, commercio) per dar vita a una banca dati digitale integrata, contenente informazioni relative a singoli immobili, singoli cittadini e imprese.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere