Ex parroco condannato a 6 anni per abusi

Vescovo De Luca, prendiamo atto della sentenza

(ANSA) - TERMOLI (CAMPOBASSO), 4 OTT - "Prendiamo atto e rispettiamo quello che ha deciso il Tribunale. Rispettiamo la legge". Così il vescovo di Termoli-Larino monsignor Gianfranco De Luca all'indomani della sentenza del Tribunale di Larino - emessa ieri sera - che ha condannato a sei anni di reclusione l'ex parroco di Portocannone, Don Marino Genova, per violenza sessuale nei confronti di una minorenne. La vittima degli abusi, oggi 22enne, denunciò don Marino nel 2013 al compimento dei 18 anni. Il procedimento giudiziario nei confronti dell'allora parroco era stato diviso in due tronconi: il primo, inerente i fatti successivi al compimento dei 14 anni della vittima, per il quale è stata decisa l'archiviazione; il secondo, giunto a sentenza ieri, sugli abusi sessuali anteriori al compimento dei 14 anni. Il difensore della giovane, l'avvocato Giuseppe D'Urbano ha sottolineato che "il processo è stato complesso non solo da un punto di vista della tipologia del reato, ma anche processuale".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA