• Registro tumori: Iorio, meglio tardi che mai, servono fondi

Registro tumori: Iorio, meglio tardi che mai, servono fondi

(ANSA) - Campobasso, 3 OTT - 'Meglio tardi che mai''. Ha usato anche l'ironia Michele Iorio nel suo intervento in aula del Consiglio Regionale in Molise dove si sta discutendo l'istituzione del registro dei tumori. ''Anche se - ha proseguito l'ex presidente della Regione - mi ricordo che 4 anni fa Frattura affermava che in 30 giorni sarebbe stato realizzato.
    Detto questo, voto a favore, ma non possiamo permetterci una legge senza copertura finanziaria, non può essere una legge manifesto''.
    Quindi Iorio ha proposto all'aula alcune soluzioni: ''Inserirlo nel Fondo sanitario regionale, in quanto è già parte di indagini epidemiologiche. Sappiamo bene che è difficile inserirlo nel fondo regionale perchè dovrebbe passare per il 'famigerato' tavolo tecnico a Roma, ma allora possiamo obbligare la Asrem a inserire uno 0,5 nei progetti di ricerca da destinare al registro, negli screening di altro genere ogni due anni, perchè in questo modo diventerebbe una norma procedurale e non finanziaria''.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA