Regionali: Romagnuolo, 'Noi con Salvini' vera novità

Coordinatore Campobasso, pronti a ridare dignità al Molise

(ANSA) - CAMPOBASSO, 22 SET - "Pronti a liberare il Molise da una situazione che ogni giorno che passa si incancrenisce sempre di più, una situazione di stallo politico dove ad emergere sono ultimamente solo alcuni bandi regionali in scadenza che dimostrano ancor di più, la povertà e l'assoluta mancanza di un vero progetto di programma che salvi il Molise e lo faccia uscire dalle secche della paura e della disperazione". Così Aida Romagnuolo, coordinatore provinciale di Noi con Salvini di Campobasso, in un incontro con diversi dirigenti locali. Parole che fanno da preludio alla partecipazione alle prossime elezioni regionali. Romagnuolo ha tracciato un bilancio del Molise di 'ieri' e quello di 'oggi'. Parole dure nei confronti dei precedenti Governi e di quello attuale con un particolare riferimento al Sistema sanitario regionale (Ssr), viabilità, infrastrutture, lavoro e viabilità. "Non ci rassegniamo - ha aggiunto - noi rappresentiamo la riscossa del popolo molisano, rappresentiamo coloro che cancelleranno la legge Fornero, che saranno sempre dalla parte delle forze dell'ordine, delle famiglie che vogliono scuole antisismiche sicure per i loro figli e non vogliono i ripetitori sulle proprie case, saremo sempre dalla parte di una vera sanità per tutti e a misura di tutti e non di una sanità mendicata, per soli raccomandati. Noi con Salvini - ha concluso - rappresenteremo la vera novità del panorama politico molisano, ci batteremo per ridare ai molisani, ai giovani, agli anziani, ai tanti disoccupati, quel sogno mai sopito di un popolo che può anche aver sbagliato nel passato nel votare chi non lo meritava ma che oggi, più che mai, ha voglia e desiderio di riscatto. Il Molise vuole continuare ad esistere, ma con la sua autentica dignità". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere