Soccorritore morì su A1, Venafro ricorda

Intitolata a Pasquale Pompeo palestra scuola 'Pilla'

(ANSA) - VENAFRO (ISERNIA), 7 GIU - Perse la vita a 26 anni sull'autostrada A1, investito da un'auto, mentre stava soccorrendo una donna coinvolta in un incidente stradale. Era il 25 novembre 1997. Per questo gesto alla famiglia di Pasquale Pompeo fu consegnata una medaglia al valor civile. Ora anche la sua città d'origine, Venafro, vuole ricordare quell'atto d'altruismo intitolandogli la palestra dell'istituto scolastico 'Pilla'. "L'iniziativa - ha commentato il consigliere regionale Massimiliano Scarabeo - è lodevole e rende onore alla sua memoria. Pasquale è un esempio per tutta la nostra comunità, intitolargli la palestra dell'istituto 'Pilla' - conclude - significa ricordare, per sempre, il suo eroico gesto". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere