Peggiora frana Larino. Sorvegliata Ss 87

Sopralluogo del sindaco a Creta Rossa, B&B resta isolato

(ANSA) - LARINO (CAMPOBASSO), 12 MAR - Statale 87 sotto controllo dell'Anas 24 ore su 24 e frana ancora in movimento a Larino. E' peggiorata la situazione da quando venerdì, alle 8, in contrada Creta Rossa, lo smottamento ha di fatto isolato un B&B, con il proprietario impossibilitato a uscire. Anas e Comune di Larino, in via precauzionale hanno stabilito il senso unico alternato sul tratto di statale interessato, a monte della frana,. Sarà installato uj semaforo e proseguirà il monitoraggio. Lo smottamento, profondo circa 50 metri, è ancora in atto e non si escludono problemi alla strada ferrata che corre a pochi metri dalla struttura. Il proprietario del Bed & Breakfast racconta di aver segnalato il rischio alcuni mesi fa a Prefettura e Provincia di Campobasso e al Comune di Larino. "Da settembre avevo avvisato della possibilità di slavine. Sono ancora qui dentro da ieri mattina, senz'acqua" spiega Giovanni Vitulli. Oggi il sindaco Vincenzo Notarangelo dopo un sopralluogo ha annunciato impegno per la riattivazione della vecchia strada Creta Rossa, unico collegamento della contrada con il centro abitato. Sulla ferrovia sottostante da oltre un anno non transitano treni, sono attivi infatti bus sostitutivi sulla statale 87.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere