Percorso:ANSA > Mare > Uomini e Mare > Comune Genova: nasce 'marchio' Genoa Blue Forum

Comune Genova: nasce 'marchio' Genoa Blue Forum

Per tutti eventi organizzati in città legati al mondo del mare

18 luglio, 18:15
Bigo di Renzo Piano nel Porto antico di Genova Bigo di Renzo Piano nel Porto antico di Genova

(ANSA) - GENOVA, 18 LUG - Genoa Blue Forum è il "marchio" sotto il quale saranno sviluppati e promossi a livello nazionale e internazionale tutti gli eventi organizzati a Genova che hanno a che fare con il mondo del mare. La Giunta comunale di Genova ha adottato, su proposta dell'assessore allo sviluppo Giancarlo Vinacci, un Protocollo d'Intesa con Università degli studi di Genova, Camera di Commercio di Genova e Associazione Agenti Raccomandatari Mediatori Marittimi, per mettere a fattor comune le tante iniziative in programma. "Il mare, con tutte le attività ad esso legate, costituisce uno dei principali fattori di sviluppo in chiave di rilancio occupazionale - sottolinea l'assessore e vicepresidente esecutivo di Genova Smart City Giancarlo Vinacci - Un settore fondamentale, quello marittimo, la cui ulteriore crescita rientra nelle linee guida della nostra amministrazione. Di qui la volontà di creare una sorta di 'filiera totale' che esalti questa peculiarità e ci consenta così di presentarci, uniti, in Europa, avvalendoci anche della collaborazione di Genova Smart City". Gli eventi internazionali legati al mondo del mare che si svolgeranno sotto l'egida del Genoa Blue Forum saranno il Blue Economy Summit, una manifestazione per analizzare e promuovere tutte le attività che utilizzano il mare, le coste e i fondali, oltre che sviluppare servizi come porti, logistica, turismo marittimo, pesca, biotecnologie marine ed energie rinnovabili marittime; il Festival del Mare, evento congressuale organizzato dall'Università di Genova insieme a Camera di Commercio e altri soggetti per la divulgazione scientifica dei temi legati al mare; la Genoa Shipping Week, manifestazione a cadenza biennale per favorire occasioni di incontro per gli operatori portuali, marittimi e logistici provenienti da ogni parte del mondo; il Med Seawork, appuntamento fieristico a livello mediterraneo interamente dedicato alle attività del mare non comprese nella cantieristica e nella nautica da diporto, dalle barche da lavoro ai motori marini alternativi, dalle piattaforme ai mezzi antiinquinamento fino ai servizi metereologici. La firma del Protocollo - che verrà presto adottato da tutti i partner - avverrà nel corso della prossima edizione degli Stati Generali dell'Economia in programma a Genova alla metà di ottobre. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: