Percorso:ANSA > Mare > Uomini e Mare > Blue economy, Liguria leader nel turismo marittimo

Blue economy, Liguria leader nel turismo marittimo

Regione al vertice per traffico crociere, traghetti e nautica

12 aprile, 16:14

(ANSA) - GENOVA, 12 APR - "La Liguria è certamente la prima destinazione per il turismo marittimo in Italia". Lo ha sostenuto Francesco di Cesare, presidente di Risposte Turismo, società specializzata in analisi e ricerca nell'industria turistica in occasione del convegno 'Turismo, crociere, autostrade del mare e ambiente', svoltosi a Genova nell'ambito del ciclo di conferenze Blue Economy Summit. Di Cesare ha delineato la consistenza di quello che viene definito 'maritime tourism' e che comprende le crociere, il traffico passeggeri dei traghetti e la nautica da diporto: "Nel 2017 in Liguria sono transitati 2,3 milioni di crocieristi per 830 toccate nave, mentre i passeggeri movimentati dai traghetti a Genova e Savona sono stati rispettivamente 2 milioni e 366.000. A questo va aggiunto l'impatto generato dall'attività degli yacht: lo scorso anno il 25% di tutti gli accosti effettuati in Italia sono avvenuti in Liguria, dove sono disponibili 1.375 posti barca per unità al di sopra dei 24 metri".

Un settore in cui la regione, e il suo capoluogo in particolare, vantano tradizioni plurisecolari, che sono un vantaggio "ma non devono essere un alibi per non continuare a investire sullo sviluppo".

Le ricadute economiche che il 'maritime tourism' genera sul territorio sono infatti molto rilevanti, "coinvolgendo non solo i lavoratori del porto, ma moltissimi altri settori produttivi, sulla costa e anche nell'entroterra". L'Europa nel suo complesso resta peraltro un polo internazionale dell'economia blu: "All'interno dell'Ue sono attive 6 milioni di imbarcazioni da diporto e sono disponibili 1,8 milioni di posti barca, avvengono mediamente ogni anno imbarchi e sbarchi di 382 passeggeri dei traghetti e sono europei 6,8 milioni di crocieristi sul totale mondiale di questa categoria di turisti". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: