Percorso:ANSA > Mare > Shipping e Cantieri > Fincantieri: da azionisti ok a bilancio, utile di 119 mln

Fincantieri: da azionisti ok a bilancio, utile di 119 mln

Ricavi a 5 mld (+13%). Dividendo 0,01 euro

12 maggio, 10:44

 Con il 99,9% di voti favorevoli, l'assemblea degli azionisti di Fincantieri ha approvato, oggi a Trieste, il bilancio 2017. L'esercizio 2017 di Fincantieri ha chiuso con un utile netto di 119,2 milioni di euro. I ricavi superano i 5 miliardi di euro (+13% sul 2016) ed Ebitda a 341 milioni (+28%). Il Risultato di esercizio corrisponde a 53 milioni (+279%). Nel 2017 i nuovi ordini acquisiti sono pari a 8,6 mld euro (+31%), il carico di lavoro è pari a 26 mld di euro (oltre cinque anni di lavoro). L'indebitamento finanziario netto e' di 314 mln (615 a fine 2016). L'assemblea ha poi deliberato di destinare l'utile netto a riserva legale (5%), alla distribuzione del dividendo pari a 0,01 euro per azione (16,8 mln) e, la parte residua, a riserva straordinaria.

"Nel bilancio vedrete l'utile ridotto, mi dispiace per il dividendo, perché 40 milioni di euro li abbiamo dovuti pagare per risarcimento" dei danni provocati dall'amianto. Lo ha detto l'ad di Fincantieri, Giuseppe Bono, intervenendo all'assemblea degli azionisti oggi a Trieste. "Siamo l'unico paese al mondo - ha osservato Bono - che ha questo tipo di legislazione, che costringe un'azienda di oggi a risarcire gli eredi" di chi lavorava per "un'azienda di ieri". Chiaro il riferimento a Italcantieri e ai processi per le vittime di amianto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: