Percorso:ANSA > Mare > Shipping e Cantieri > Shipping: Duci, formazione per evitare la crisi occupazionale

Shipping: Duci, formazione per evitare la crisi occupazionale

Presidente Federagenti, le sfide sono automazione e tecnologia

10 aprile, 11:29

(ANSA) - GENOVA, 10 APR - Lo shipping si trova davanti ad uno dei più grandi passaggi di innovazione della sua storia, ma il rischio è una crisi occupazionale senza precedenti: "Le sfide sono l'automazione e le nuove tecnologie - ha detto Gian Enzo Duci, presidente di Federagenti, intervenuto in occasione di una serata organizzata dall'International Propeller Club per presentare il ciclo di conferenze Blue Economy, in corso a Genova dal 9 al 12 aprile -, che porteranno un incremento della produttività ma anche un drastico calo dei posti di lavoro tradizionali. Per evitare un crollo dell'occupazione, dobbiamo quindi essere in grado di formare le nuove generazioni alle professioni che stanno nascendo proprio grazie all'innovazione" ha aggiunto Duci, che ha poi ricordato come, senza le attività marittime, il mondo si fermerebbe: "Senza trasporti via nave in una settimana finirebbe la benzina, in due settimane gli scaffali dei supermarket sarebbero vuoti e in 3-4 settimane inizierebbero a verificarsi problemi di approvvigionamento elettrico". Chiarito quindi che senza shipping il commercio globale non potrebbe esistere, resta il tema di come gestire l'innovazione evitando contraccolpi sull'occupazione.

"Oggi la blue economy sta evolvendo molto rapidamente - ha detto Ignazio Messina, ad dell'omonima compagnia di navigazione genovese -, lo vediamo con la crescita dimensionale delle navi a cui spesso i porti, almeno in Italia, non riescono a adattarsi con altrettanta rapidità anche a causa della difficoltà di realizzare nuove infrastrutture nel Paese. Dobbiamo quindi essere in grado di fornire ai giovani una formazione adeguata alle professioni del futuro. E' una nostra responsabilità fare in modo che non si trovino esclusi dal mondo del lavoro". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: