Percorso:ANSA > Mare > Nautica e Sport > Spezia lancia il 'Miglio blu della Nautica'

Spezia lancia il 'Miglio blu della Nautica'

Peracchini: ridisegniamo parte della città per attrarre capitali

19 aprile, 13:56
Spezia lancia il 'Miglio blu della Nautica' Spezia lancia il 'Miglio blu della Nautica'

 (ANSA) - LA SPEZIA, 19 APR - Un distretto industriale, nella parte orientale del golfo della Spezia dove sorgono i più importanti cantieri navali, sarà espressamente dedicato al mondo della nautica grazie a un complesso intervento di restyling, infrastrutture e creazione di servizi e aree residenziali per membri di equipaggi o clienti dei grandi cantieri. È il progetto su cui sta lavorando il Comune della Spezia, in accordo con la Regione Liguria. "La Spezia capitale mondiale della nautica non è solo uno slogan: stiamo concretizzando sempre di più questo progetto, anche attraverso la realizzazione del 'Miglio blu della nautica' in città". Lo afferma all'ANSA il sindaco Pierluigi Peracchini. "Abbiamo eccellenze mondiali, per cui abbiamo ragionato con il presidente Toti su come valorizzarle. Il miglio blu - spiega Peracchini - parte dalla zona della darsena sino al Muggiano, tra i cantieri Sanlorenzo e Fincantieri, dove ci sono Ferretti, Perini Navi, Baglietto, porto Lotti e tutte le eccellenze del settore dei super yacht. Lavoriamo in sinergia con università e distretto delle tecnologie. In quella zona c'è bisogno di un ulteriore salto d'immagine, chi viene ad acquistare un super yacht con un equipaggio che desidera venire magari a vivere alla Spezia ha bisogno di infrastrutture e accessibilità". Le eccellenze saranno dunque inserite in una cornice che "possa essere conosciuta a livello mondiale: c'è un indotto di ricchezza da 'sfruttare' e che noi dobbiamo candidarci a portare alla Spezia. Mi riferisco alla manutenzione dei super yacht, al refittig, e anche alla residenzialità degli equipaggi oltre che alla loro formazione. Parliamo di un mondo che ha miliardi di fatturato e moltissimi occupati. Questo progetto si inserisce in un percorso complessivo di questa amministrazione nel quale - ricorda - abbiamo valutato cosa serve sul territorio, abbiamo lavorato sugli investimenti alla formazione dei nostri giovani attraverso la Regione e il nuovo polo universitario, e ora investimenti in infrastrutture e riqualificazione di quell'area della città di modo che sia una eccellenza a livello mondiale". In corso di realizzazione il progetto, 1 milione e 250 mila euro l'importo, che prevede una "caratterizzazione" dell'area e la realizzazione di infrastrutture "per riqualificare il viale San Bartolomeo. Deve essere una strada in grado di accogliere il mondo degli super yacht". Previste anche aree residenziali destinate agli equipaggi e una pista ciclabile sino al confine con il comune di Lerici. (ANSA). YL2-MOI 19-APR-19 12:09 NNNN

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: