Percorso:ANSA > Mare > Nautica e Sport > Salone Nautico difende mare, è ambasciatore sostenibilità

Salone Nautico difende mare, è ambasciatore sostenibilità

Dalle vele green alla barca elettrica. Avviata certificazione

14 settembre, 15:43
(ANSA) - GENOVA, 14 SET - L'obiettivo è ottenere per il Salone Nautico la certificazione internazionale ISO 2012 come evento sostenibile dal punto di vista ambientale, sociale ed economico. E diventare punto di riferimento per il settore nelle politiche ambientali. L'iter è già stato avviato con il Rina e il primo passo è stato creare un team apposito per elaborare un protocollo per sensibilizzare tutti i soggetti che partecipano al Nautico che dovranno adottare una politica di sostenibilità condivisa.

La scommessa è la tutela del mare che va dalle politiche per la riduzione degli sprechi e del consumo di plastica alle vele al cento per cento riciclabili, dalle iniziative di sensibilizzazione alla pulizia delle coste. Numerose le realtà ospiti dal 20 al 25 settembre alla 58esima edizione del Salone Nautico di Genova che hanno avviato una politica in questo senso. Fra gli altri c'è One Sails, azienda leader nella produzione di vele ad alta tecnologia per imbarcazioni da regata che ha creato le uniche vele al mondo certificate ISO 14040, prodotte in tessuto composito con il 66% in meno di emissioni rispetto alle vele in dacron.

Colle, resine e solventi sono stati sostituiti inoltre da un processo di pressofusione attraverso l'utilizzo di un polimero riciclabile al cento per cento. Un altro esempio di sostenibilità è la prima imbarcazione completamente elettrica presentata da Repower: una capacità di 12 persone più l'equipaggio, velocità massima 11 nodi, con la ricarica delle batterie che può avvenire mediate i sistemi di ricarica veloce del mondo e-cars. Fra le iniziative, Ucina Confindustria Nautica, l'organizzatore del Nautico, patrocina One Ocean Foundation, progetto dello Yacht club Costa Smeralda che ha come ambasciatore Mauro Pelaschier, ex timoniere di Azzurra, impegnato nel periplo dell'Italia per una sensibilizzazione sul problema delle microplastiche nei mari del mondo.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: