Percorso:ANSA > Mare > Nautica e Sport > Nautica: Galassi (Ferretti), interessati a Wally

Nautica: Galassi (Ferretti), interessati a Wally

Ad agosto già 420 milioni in valore produzione

11 settembre, 15:56
Alberto Galassi amministratore delegato Ferretti Group Alberto Galassi amministratore delegato Ferretti Group

(ANSA) - CANNES (FRANCIA), 11 SET - FerrettiGroup è interessato all'acquisto del marchio velico Wally, della famiglia di Luca Bassani (ex BiTicino). Lo ha confermato al Salone nautico di Cannes l'ad del gruppo, avvocato Alberto Galassi, precisando che "l'operazione è complicata, non è questione di settimane ma di mesi. Ma sì, vogliamo investire e crescere, perché ormai siamo al limite della nostra capacità produttiva".

FerrettiGroup ha registrato a tutto agosto 2018 un valore di produzione pari a 420 milioni di euro (+22%), "e se consideriamo che il fatturato dello scorso anno è stato pari a 624 milioni, possiamo dire che certamente il 2018 andrà meglio del 2017.

Stiamo investendo alla velocità del suono - ha aggiunto - perché il mercato della nautica sta cambiando: non è più il pesce grosso a mangiare il pesce piccolo, ma il pesce più veloce a mangiare il più lento". Il gruppo ha investito dal 2015 al 2018 complessivamente 154 milioni, di cui 91 solo in ricerca e sviluppo. "Questa strategia ha pagato - ha detto l'ad -: il 2018 sarà per Ferretti il miglior anno di sempre. Stiamo crescendo e soprattutto stiamo diversificando i mercati". Nel periodo 2015-2018 Ferretti Group è arrivato a produrre complessivamente 30 nuovi modelli tra i marchi Ferretti Yachts, Pershing, Custom Line e Riva. "Ebbene, l'81% del nostro fatturato viene dai nuovi modelli" ha precisato. Ferretti ha portato al Salone di Cannes una flotta di 25 yachts, di cui cinque sono anteprime mondiali: Ferretti Yachts 670, Custom Line Navetta 42, Custom Line 120', Riva 110' Dolcevita e Riva 66' "Ribelle". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: