Percorso:ANSA > Mare > Porti e Logistica > Grandi Navi: Musolino, in 20 mesi pronte banchine a Marghera

Grandi Navi: Musolino, in 20 mesi pronte banchine a Marghera

Presidente Autorità ortuale ascoltato in Commissione Senato

27 novembre, 21:49
Grandi Navi: Musolino, in 20 mesi pronte banchine a Marghera Grandi Navi: Musolino, in 20 mesi pronte banchine a Marghera

 In 20 mesi potrebbero venire allestite le banchine alternative a Porto Marghera per l'attracco delle grandi navi da crociera, secondo il piano concordato nel Comitatone del 2017. Lo ha ribadito oggi il presidente dell'Autorità portuale dell'Adriatico settentrionale, Pino Musolino, ascoltato oggi dalla Commissione Lavori pubblici del Senato. "Qualora fosse stato dato il via all'epoca - ha affermato Musolino - non avremmo avuto il passaggio della nave 'Opera' (coinvolta nell'incidente del 2 giungo scorso, ndr) per il canale della Giudecca". Ricordando l'ipotesi di fermare le navi più grandi a Marghera e di far transitare quelle inferiori per il canale Vittorio Emanuele, il presidente dell'Authority ha precisato che "questo canale fu inaugurato il 16 maggio 1922, e da Piano regolatore portuale ha una profondità di 11,5 metri. Quando chiediamo di poter scavare, non chiediamo di aggiungere nuovi canali, ma di agire secondo quel che è fissato da sempre". Musolino ha indicato che "le grandi navi verrebbero indirizzate su due banchine di Marghera che sono inutilizzate e che così verrebbero rimesse a reddito. Per ristrutturare la prima ci vogliono nove mesi, per entrambe ce ne vogliono 20. Per la prossima estate potremmo deflazionare i passaggi per il canale della Giudecca, ovviamente un'ipotesi - ha concluso - al netto di eventuali 'rallentamenti' procedurali". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA