Percorso:ANSA > Mare > Crociere e Traghetti > Crociere: nel 2019 debuttano 24 navi, è record

Crociere: nel 2019 debuttano 24 navi, è record

Apporto determinante di Costa e MSC con 2 newbuilding ciascuna

25 gennaio, 20:02

L'industria delle crociere continuerà a crescere anche nel 2019, registrando un record storico: verranno consegnate 24 nuove navi, cifra mai raggiunta finora nel corso di un solo anno. Un primato a cui contribuiscono in misura determinante, Costa Crociere e Msc Crociere. Entrambe le compagnie prenderanno in consegna due nuove navi: Costa accoglierà Costa Venezia, costruita da Fincantieri espressamente per il mercato cinese, e Costa Smeralda, che con la sua capacità di 5.224 passeggeri sarà anche la più grande cruiseship a debuttare quest'anno. Msc prenderà invece in consegna Msc Grandiosa - quasi 5.000 passeggeri di capacità - e Msc Bellissima, entrambe costruite da STX France.

Il record di nuove consegne nel 2019 sarà tale - secondo la testata americana Cruise Industry News - non solo per numero di navi, ma anche per incremento della capacità totale, che durante l'anno crescerà di 42.488 'letti bassi' (nel 2018 era cresciuta di 34.000). Anche in questo caso a trainare l'incremento sono Msc, con 9.388 letti bassi in più, e Costa, con 9.120 in più.

"Il numero record di nuove navi che entrerà in servizio nel 2019 testimonia il grande potenziale di crescita futura dell'industria delle crociere, in virtù del suo eccellente rapporto qualità-prezzo" dichiara all'Ansa Neil Palomba, Direttore Generale Costa Crociere. "Il nostro gruppo ha un piano di espansione della flotta che prevede l'arrivo di 7 nuove navi entro il 2023, per un investimento complessivo di oltre 6 miliardi di euro. Quest'anno debutta anche Costa Smeralda, prima nave alimentata a LNG, il combustibile fossile più pulito".

Soddisfazione arriva da Leonardo Massa, Country Manager di MSC Crociere, che spiega: "Msc Bellissima e Msc Grandiosa sono la quarta e la quinta nave di un programma di investimenti da quasi 14 miliardi di euro, avviato dalla compagnia nel 2017, che prevede la costruzione di ben 17 nuove navi. Da notare che queste due nuove navi rappresentano, da sole, oltre un quinto (22%) della nuova capacità passeggeri che entrerà in servizio quest'anno a livello globale. Entro il 2026 la nostra flotta passerà da 15 a 29 unità, a un ritmo di circa due nuove unità all'anno".

Tra le altre compagnie che riceveranno navi nel 2019 ci sono: Carnival, con Panorama, costruita da Fincantieri; Hapag-Lloyd con Hans Nature e H/Inspiration, costruite da Vard; Royal Caribbean con Spectrum, costruita da Meyer Werft; Princess Cruises con Sky Princess, costruita da Fincantieri; Norwegian Cruise Line con Encore, costruita da Meyer Werft. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: