Percorso:ANSA > Mare > Crociere e Traghetti > Symphony of the seas, la regina del mare a Spezia

Symphony of the seas, la regina del mare a Spezia

Royal Caribbean festeggia boom di crocieristi +30% nel 2019

16 maggio, 20:12

 'Toccata' alla Spezia oggi per Symphony of the seas, la nave da crociera più grande al mondo, che nel 2018 arriverà nel porto spezzino oltre 30 volte portando sino a 6800 passeggeri (8000 persone con il personale). Royal Caribbean realizzerà per il 2019 il nuovo terminal crocieristico spezzino. "Confermiamo per il prossimo anno lo stesso investimento sul mercato italiano, le prospettive sono buone con un incremento delle prenotazioni di oltre il 30%" spiega il direttore commerciale di Royal Caribbean Silvio Ciprietti. Symphony of the seas è "il più grande spettacolo sul mare: le dimensioni consentono una vivibilità unica", dice. Lunga 362 metri con una stazza lorda di 230 mila tonnellate, la nave (classe Oasis) conta su 18 ponti e 7 quartieri tematici, tra i quali Central Park con 12 mila piante. Pista da ghiaccio, uno scivolo di 45 metri, l'unico simulatore di surf su una nave, suite da 125 metri quadri, ristoranti e teatri sono alcune della caratteristiche della 25/a unità della flotta. "Il target è quello delle famiglie, con l'età media più bassa in Europa per passeggeri: 42 anni".Sino a ottobre la nave resterà nel Mediterraneo, con partenza a Barcellona cui a giugno si aggiunge come porto d'imbarco Roma Civitavecchia. Da novembre si sposterà a Miami per la navigazione nei Caraibi. "Il porto della Spezia per noi resta uno scalo molto interessante. Guardiamo con interesse a ogni bacino d'utenza che ha una prospettiva commerciale e per noi l'Italia è un mercato chiave nella strategia europea" ha risposto Ciprietti. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: