Percorso:ANSA > Mare > Ambiente e Pesca > Adriatico-Ionica: Sicilia punta nuovi eco-pescherecci

Adriatico-Ionica: Sicilia punta nuovi eco-pescherecci

Proposto studio su prototipo tecnologicamente avanzato

17 ottobre, 17:09
(ANSA) - BRUXELLES, 17 OTT - Studiare soluzioni innovative per l'ammodernamento della flotta dei pescherecci, per ridurne gli elevati impatti ambientali e migliorarne le prestazioni e la competitività a livello internazionale. Questo l'obiettivo di uno dei progetti proposti dalla Sicilia nell'ambito della strategia europea della macroregione adriatico-ionica (Eusair), della quale fa parte.

A presentarlo, all'Europarlamento in occasione degli Open Days 2014, Maria Cristina Stimolo, dirigente generale del dipartimento degli affari extraregionali e responsabile dell'Ufficio di Bruxelles, delegata dal Presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta, come rappresentante della Sicilia in seno al Gruppo EUSAIR/Italia.

Il progetto intende studiare e progettare un prototipo sperimentale di peschereccio innovativo e tecnologicamente avanzato. Gli scopi sono diversi: garantire la sostenibilità ambientale attraverso la riduzione di emissioni inquinanti prodotte da vecchi motori a gasolio; aumentare la sicurezza in relazione all'affidabilità dei sistemi di bordo; progettare un prototipo di peschereccio caratterizzato da una struttura modulare che preveda sviluppi futuri per i singoli moduli oppure per l'intero sistema; porre le basi di uno sviluppo della cantieristica italiana interessata alle imbarcazioni da pesca e delle imprese collegate (acustica marina, elettronica, meccanica, reti e attrezzi da pesca, ecc.).

Lo studio punta inoltre a garantire la sostenibilità ambientale attraverso l'aumento della selettività degli attrezzi da pesca, agevolare uno sfruttamento sostenibile, aumentare il valore aggiunto del pescato, aumentare il comfort e la sicurezza a bordo, garantire la sostenibilità socio-economica del comparto pesca attraverso l'adozione di tecnologie ICT a bordo. (ANSA)
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: