Percorso:ANSA > Mare > Ambiente e Pesca > Pesca: ratificato accordo di partenariato Ue-Marocco

Pesca: ratificato accordo di partenariato Ue-Marocco

Interessate 120 imbarcazioni Ue, anche da Italia

15 luglio, 20:16
Pesca: ratificato accordo di partenariato Ue-Marocco Pesca: ratificato accordo di partenariato Ue-Marocco

(ANSA) - BRUXELLES, 15 LUG - Il Marocco ha ratificato l'accordo di partenariato che aveva concluso nel dicembre scorso con l'Unione europea. Lo annuncia l'Esecutivo Ue secondo cui il nuovo protocollo permetterà a imbarcazioni comunitarie di ritornare - dopo più di due anni - a pescare in acque marocchine. In cambio il Marocco riceverà dall'Ue un'assistenza finanziaria per lo sviluppo delle loro attività di pesca. La dotazione finanziaria totale per il Marocco é stimata a 40 milioni di euro di cui 30 milioni a carico dell'Europa. Si tratta di una nuova generazione di accordi di pesca, in cui si pone un forte accento sulla sostenibilità ambientale, la redditività economica e la legalità internazionale. Nell'accordo é inclusa anche una clausola sui diritti umani, per cui l'Ue può sospendere unilateralmente il protocollo in caso di violazione. Soddisfatta la commissaria alla pesca, Maria Damanaki, che nell'illustrare il protocollo ha spiegato che i negoziatori hanno fatto in modo che "i diritti di pesca dell'Ue non superino il limite scientificamente valido che garantisce una pesca sostenibile, evitando che le navi europee entrino in competizione con i pescatori locali". Fino a 120 imbarcazioni Ue sono interessate al nuovo protocollo. Provengono da Spagna, Portogallo, Italia, Francia, Olanda, Germania, Lituania, Lettonia, Irlanda, Polonia e Regno Unito. Per queste imbarcazioni "le possibilità di pesca sono aumentate di un terzo rispetto all'accordo precedente per un totale di 80mila tonnellate di piccoli pelagici, a cui si aggiungono pesca per strascico, tonno e artigianale. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: