Percorso:ANSA > Mare > Ambiente e Pesca > Pesca: costituito in Sicilia distretto pescaturismo e cultura del mare

Pesca: costituito in Sicilia distretto pescaturismo e cultura del mare

A breve la prima assemblea

02 febbraio, 08:24
Porto cefalu' Porto cefalu'

 (ANSA) - PALERMO, 1 FEB - E' stato costituito il Distretto Pescaturismo e cultura del mare. Ne fanno parte i comuni di Augusta, Balestrate, Cefalù, Isola delle Femmine, Pachino, Petrosino, Pozzallo, Santa Croce Camerina, Terrasini, Trappeto, Vittoria, Ustica. Non hanno confermato l'adesione Riposto e Bagheria. Sono membri del direttivo Vito Patanella, presidente in rappresentanza della compagine pubblica; Sandro Drago, imprenditore, in rappresentanza della compagine privata; Salvo Mazzola, direttore dell'Istituto per l'Ambiente Marino Costiero del Cnr, Nicolò Costa, docente universitario ed esperto in progettazione di sistemi turistici. Amministratore delegato è Giovanni Callea, esperto di marketing culturale e turistico.

"Siamo convinti - commenta Vito Patanella - che la costituzione del distretto rappresenti una grande opportunità per i comuni della costa ed in generale per le strategie del comparto turistico regionale legata al mare".

Il direttivo presenta al suo interno un insieme di figure operative, che intende mettere al servizio delle comunità del distretto un ricco bagaglio di esperienze professionali e competenze specifiche, maturate nel marketing, nel turismo, nella ricerca legata al mare, nell'impresa. Il distretto è già attivo ed è prevista a breve la prima assemblea dei soci per dare avvio alla concertazione operativa.

"Siamo molto soddisfatti del risultato conseguito - sostiene Carmelo Pollichino,progettista ed advisor del progetto - e della compagine che si è aggregata, in maniera coesa ed entusiasta, attorno all'idea di dare al mare un ruolo centrale nelle politiche di sviluppo dei territorio costieri". (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati