Percorso:ANSA > Mare > Porti e Logistica > Porto Genova: Spediporto 'Un Quarto valico di servizi'

Porto Genova: Spediporto 'Un Quarto valico di servizi'

E Psa Genova Prà presenta il treno diretto con Basilea

26 giugno, 19:23
(ANSA) - GENOVA, 26 GIU - "I servizi sono importanti tanto quanto le infrastrutture e senza sono cattedrali nel deserto.

Serve un Quarto valico di servizi verso la Svizzera, un valico di natura culturale, tecnologica e organizzativa che può essere costruito, provato e testato prima che arrivi il Terzo valico fisico, quello ferroviario". Giampaolo Botta, direttore di Spediporto, l'associazione degli spedizionieri genovesi sintetizza così la sfida lanciata oggi nel convegno nell'ambito della Shipping week. Significa varare un'alleanza fra operatori e fra pubblico e privato per gestire nei porti una serie di attività tecniche e operative che rendano più efficiente l'invio dei container rafforzando il legame fra Genova e la Svizzera.

"Il successo dei porti del Nord nasce dalla loro abitudine a ragionare su paradigmi in cui pubblico e privato viaggiano mano nella mano con obiettivi di Paese per la crescita economica.

Questo modello in Italia manca" aggiunge Botta. Ma le infrastrutture fisiche sono altrettanto importanti. PSA Genova Pra' ha presentato il primo collegamento ferroviario diretto che collega il bacino portuale con Basilea senza fermate intermedie, con tre partenze settimanali, avviato a ottobre 2018. Ma non solo. "Per Genova oggi forse ancora più importante del Terzo valico c'è l'ultimo miglio - sottolinea il presidente dell'Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Occidentale Paolo Emilio Signorini -. Stiamo lavorando con RFI sulla progettazione ed esecuzione della galleria di Molo Nuovo, che servirà i terminal Sech e Bettolo, poi abbiamo Fuori Muro che serve Sampierdarena e poi, in esecuzione, che si completerà entro l'anno, abbiamo il secondo binario a Voltri". Opere che si aggiungono alle altre infrastrutture in fase di progettazione ed esecuzione e alla digitalizzazione.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA