Percorso:ANSA > Mare > Porti e Logistica > Agenti marittimi Sicilia, Speciale nuovo presidente

Agenti marittimi Sicilia, Speciale nuovo presidente

Duci: 'La ritrovata unità è un valore aggiunto per Federagenti'

25 febbraio, 18:24

 Gli agenti marittimi siciliani hanno eletto il nuovo presidente e salutano la nuova coesione dopo i contrasti fra gli scali regionali che si riflettevano anche sulla categoria. "La Sicilia ha ritrovato la sua unità portuale ed è oggi in grado di fornire a Federagenti un contributo concreto e fattivo sulle grandi tematiche che riguardano i rapporti con gli armatori, i terminalisti e il ruolo della professione" ha detto Domenico Speciale, neopresidente di Asamar Sicilia, sottolineando il fatto che questa elezione ha sancito appunto l'unità dopo i contrasti del passato. E saluta la ritrovata unità siciliana anche il presidente di Federagenti Gian Enzo Duci: "Il fatto che la Sicilia si sia ricompattata - dice -, esprimendo anche le istanze di realtà importanti come il porto di Augusta, rappresenta un importante valore aggiunto per la federazione che dall'elezione Asamar Sicilia esce ulteriormente rafforzata".

Speciale, che fa già parte del consiglio nazionale di Federagenti è uno dei componenti della rappresentanza siciliana ai vertici della federazione nazionale insieme con Gaetano Vinci, vicepresidente Asamar Sicilia, già in passato consigliere nazionale, Gaspare Panfalone, past-president e Luigi Morana, revisore dei conti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: