Percorso:ANSA > Mare > Porti e Logistica > Trasporti: Alis, unico progetto associativo per sistema

Trasporti: Alis, unico progetto associativo per sistema

150 mila operatori, Quadrante Europa tra le prime adesioni

22 febbraio, 19:31
Trasporti: Alis, unico progetto associativo per sistema Trasporti: Alis, unico progetto associativo per sistema

(ANSA) - VERONA, 22 FEB - "Il nostro slogan è insieme per crescere per un Italia in movimento". Così Marcello Di Caterina, direttore generale di Alis, la più grande associazione italiana del trasporto e della logistica che riunisce oltre 150 mila operatori, con più di 105 mila mezzi e oltre 140 mila collegamenti marittimi annuali e 120 linee di autostrade del mare. Alis è protagonista con una tre giorni di conferenze sulla logistica e i trasporti nella Meeting Area all'interno di Transpotec Logitec 2019, in corso a Veronafiere.

"L'idea di Alis - ha spiegato Di Caterina - è di mettere insieme e a sistema il mondo del trasporto. In due anni ci siamo riusciti, abbiamo dato l'opportunità a varie realtà del trasporto italiano di essere unite in un unico progetto associativo: aziende di autostrasporto, porti, interporti, armatori, centri di formazione e siamo sempre molto attenti a poter portare avanti questo progetto per dare una visione unica del mondo del trasporto e cercare poi di far nascere una serie di istanze di proposte che vadano nella direzione di migliorare e rimettere il Paese Italia al centro della srategicità del settore. Oggi, in un modello europeo sempre più allargato è evidente che l'Italia deve essere sempre più unita, sempre più attenta alle dinamiche e allo sviluppo del Paese, e attraverso un'associazione forte sicuramente noi crediamo di poter essere ascoltati da quel mondo della politica che sta dimostrando di avere molta disponibilità su questi temi". I

l primo interporto italiano ad aderire ad Alis, subito dopo la costituzione dell'associazione, è stato l'Interporto Quadrante Europa di Verona. "Il nostro ente la gioca da protagonista, in particolare questa edizione - ha dichiarato il presidente Matteo Gasparato - stiamo cercando di condizionare in tutti i modi la partita dell'ultimo miglio ferroviario. E quindi insieme alle Ferrovie dello Stato di portare a termine quei lavori che ci riguardano, ad esempio essere collegati al meglio con la linea ferroviaria, soprattutto in vista dei lavori di apertura del Brennero" ha concluso. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: