Percorso:ANSA > Mare > Porti e Logistica > Porti: Gioia Tauro, approvato l'assestamento di bilancio

Porti: Gioia Tauro, approvato l'assestamento di bilancio

Da Comitato autorità rafforzamento e miglioramento sicurezza

03 agosto, 16:46

 Il Comitato dell'Autorità portuale di Gioia Tauro ha votato all'unanimità il bilancio di assestamento 2018 dell'ente. Lo riferisce un comunicato. "Rafforzamento e miglioramento delle misure di sicurezza all'interno dell'area portuale di Gioia Tauro - è detto nel comunicato - sono stati posti alla base del contributo di oltre 85 mila euro che l'ente, guidato dal commissario straordinario Andrea Agostinelli, ha destinato alla Polizia di Stato per l'implementazione dei dispositivi di sicurezza che puntano a dare immediata risposta all'esigenza del territorio e degli operatori del sistema portuale di maggiore controllo. Nella manovra finanziaria dell'Ente sono state inserite una serie di variazioni a sostegno di specifiche attività mirate a garantire maggiore sicurezza e sviluppo al sistema portuale. Con lo sguardo alle attività poste all'interno del documento finanziario, l'Ente ha, infatti, previsto 542 mila euro (sia in entrata che in uscita) quale contributo dell'Agenzia delle Dogane finalizzato alla realizzazione di una piattaforma necessaria a posizionare lo scanner mobile, già acquistato dall'Ente, per la scansione radiografica dei container e dei mezzi di trasporto. Tale contributo va ad integrare i 350 mila euro stanziati dall'Autorità portuale di Gioia Tauro per una spesa complessiva di circa 892 mila euro. Sarà, inoltre, ripristinato il 'Presidio di primo intervento medico sanitario' nell'ambito portuale di Gioia Tauro con un impegno di spesa di 42 mila euro, per i primi tre mesi".

"Tra le altre attività previste all'interno dell'assestamento di Bilancio - è scritto ancora nel testo - anche, i lavori di livellamento dei fondali sotto-banchina del porto di Gioia Tauro per un valore economico di circa 1,5 milioni di euro. Per il porto di Crotone sono stati destinati 18 mila euro a beneficio della Camera di Commercio di Crotone per la realizzazione di un master plan finalizzato allo studio delle aree portuali e dei suoi dintorni per un migliore sviluppo dell'intera zona portuale. Con lo sguardo ai numeri, nello specifico, l'assestamento di Bilancio, illustrato dal dirigente dell'area Finanza dell'Ente, Luigi Ventrici, ha registrato maggiori entrate per un valore di 2 milioni 96 mila euro e altrettante Uscite pari a 2.086.766 euro, che hanno determinato un valore delle entrate di 17 milioni 2.480 euro euro e di spesa di 82 milioni 2.480 euro che trovano copertura attraverso l'utilizzo di parte dell'avanzo di amministrazione pari a 77 milioni 183 mila 862 euro definendo, così, il relativo equilibrio". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: