Percorso:ANSA > Mare > Porti e Logistica > Porti: Genova, capitaneria multa Gnv per 'autoproduzione'

Porti: Genova, capitaneria multa Gnv per 'autoproduzione'

Primo caso nel porto di Genova per la compagnia del gruppo Msc

16 maggio, 12:24

(ANSA) - GENOVA, 15 MAG - A poche ore di distanza dal termine della riunione svoltasi ieri presso la sede dell'Autorità di Sistema Portuale genovese tra istituzioni, sindacati, Culmv, Assagenti e terminalisti, sul tema dell'autoproduzione, la Capitaneria di Porto di GenovA ha multato Gnv per aver svolto questa pratica senza autorizzazione. I militari sono intervenuti "su segnalazione degli ispettori dell'AdSP, a loro volta sollecitati dalla Compagnia Portuale", e hanno "appurato come sulla nave di Gnv (gruppo Msc) fossero in corso operazioni di rizzaggio da parte del personale di bordo". I membri della Capitaneria hanno quindi "rilevato un verbale amministrativo ai sensi del Codice della Navigazione" nei confronti di Gnv per cui comunque "si tratta di un primo caso".

Gnv era presente, in qualità di soggetto autorizzato a svolgere operazioni portuali, alla riunione di ieri in AdSP, e - secondo i sindacalisti Mauro Scognamillo (Fit Cisl) e Roberto Gulli (Uiltrasporti) "la compagnia aveva finora sempre dimostrato un'attenzione particolare al tema", evitando quindi di ricorrere alla pratica dell'autoproduzione". 

La compagnia si giustifica così:"L'episodio si inquadra nell'ambito di un'intesa tra GNV e CULMV, che in assoluta trasparenza prevede l'espletamento diretto da parte di GNV, in piena sicurezza da parte di personale formato e attraverso l'applicazione di specifiche procedure condivise, delle attività di rizzaggio e derizzaggio in occasione di certuni scali in cui è prevista la movimentazione di volumi limitati. In pieno spirito di collaborazione e responsabilità è già stato fissato un incontro di aggiornamento tra le parti anche in previsione delle attese informative da parte dell'AdSP"

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: