Percorso:ANSA > Mare > Porti e Logistica > Il porto di Civitavecchia cresce grazie alle autostrade del mare

Il porto di Civitavecchia cresce grazie alle autostrade del mare

Dall'Ue 2 milioni per una nuova banchina dedicata ai traghetti

12 aprile, 08:47

(ANSA) - GENOVA, 10 APR - "Le autostrade del mare, e in particolare il collegamento quotidiano con Barcellona, hanno un ruolo fondamentale per il porto di Civitavecchia, dove nel 2017 i passeggeri dei traghetti hanno superato quota 1,85 milioni (+4%) mentre il traffico di rotabili è cresciuto del 3%, e in particolare i mezzi pesanti imbarcati o sbarcati sono stati 200.000 unità (+6%) per 400.000 tonnellate di merce trasportata (+150.000 tonnellate rispetto al 2016)". Sono numeri positivi quelli forniti da Francesco Maria di Majo, Presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale, durante un forum organizzato a Civitavecchia da The MediTelegraph e On Mos Way.

In particolare, ha sottolineato il vertice dell'authority laziale, "la linea quotidiana operata dal gruppo Grimaldi con il porto di Barcellona ha un impatto molto significativo e verrà ulteriormente rafforzata. Insieme allo scalo catalano abbiamo infatti partecipato ad un bando europeo ottenendo fondi per 2 milioni di euro che destineremo alla realizzazione di una nuova banchina proprio presso la Darsena Traghetti".

Per di Majo, però, le direttrici di sviluppo delle autostrade nel mare non devono guardare solo a Ovest, ma anche a Sud: "Ci sono importanti margini di crescita per i traffici con il Nord Africa. Fino ad oggi i tentativi di sviluppare collegamenti marittimi regolari con la sponda meridionale del Mediterraneo non hanno dato risultati soddisfacenti. Si può ancora lavorare molto in questo senso". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: