ANSAcom

A Genova il più grande veliero italiano dopo la Vespucci

E' la 'Signora del vento', lunga 85 metri

GENOVA ANSAcom

Il più grande veliero italiano dopo l'Amerigo Vespucci della Marina Militare sarà l'ammiraglia charter del 59/mo Salone nautico internazionale di Genova in programma dal 19 al 24 settembre alla Fiera. Si tratta della 'Signora del Vento' con i suoi 85 metri, lungo quasi come un campo da calcio. Armato a 'nave goletta' e costruito in Polonia nel 1962 il veliero è giunto in Italia nel 2006 e rimodernato.

Il ponte di coperta è grande ben 400 metri quadrati e un ampio solarium può ospitare fino a 160 persone. L'ammiraglia a vela sarà uno Swan 78, un blue-water cruiser dedicato alle navigazioni oceaniche lungo 25,6 metri, progettato dall'argentino Germán Frers è costruito dal cantiere finlandese Nautor's Swan, che dal 1998 ha Leonardo Ferragamo come group executive chairman.

Il timone delle imbarcazioni a motore sarà tenuto da un Sanlorenzo Sd126, ammiraglia in vetroresina da 38 metri in grado di navigare a 17 nodi, sviluppato su quattro ponti nelle sue linee richiama le linee ispirate ai grandi transatlantici degli anni Trenta. Tra le imbarcazioni pneumatiche ci sarà un Novamarine Black Shiver 220jet da 22 metri con interni dotati di una o due cabine, bagno, cucina e zona equipaggio, una motorizzazione fino a 1900 cv che può raggiungere i 50 nodi.

In collaborazione con:
SALONE NAUTICO di GENOVA 59° edizione – UCINA

Archiviato in