Sisma, case a dieci famiglie Bolognola

Riaprono due strutture ricettive. Ceriscioli, segno efficienza

"Bolognola è il Comune più piccolo del cratere che nell'arco di un anno è stato in grado di inaugurare due opere pubbliche". Così il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli durante la consegna a 10 famiglie del posto le chiavi di abitazioni appena ultimate e l'inaugurazione di due strutture ricettive adiacenti Agli impianti di sci. C'erano il Commissario per la Ricostruzione Piero Farabollini, l'assessore regionale Angelo Sciapichetti il consigliere regionale Francesco Micucci, il Sindaco Cristina Gentili e il direttore Usr Cesare Spuri.
    "Un bellissimo segno di grande capacità ed efficienza che vorremmo vedere in tutti i comuni interessati dal sisma. - ha aggiunto - Ad oggi realizzate 75 opere pubbliche che corrispondono al 9% delle oltre 800 finanziate. Il dato, però, rappresenta l'1% del valore economico messo a disposizione perché c'è ancora un 99% che deve arrivare fino in fondo.
    Significa che le opere che stanno andando avanti sono quelle che hanno procedure più semplici".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere